31.12.14

Resoconti ViS #4 | i migliori film visti nel 2014: 50/2...

Prima di iniziare (o concludere, in questo caso), un recente dato di fatto: a qualcuno potrà anche non andare a genio, ma tengo a precisare che il sottoscritto è liberissimo di decidere se stilare, o meno, tutte le classifiche et similia di questo mondo e nel modo in cui più le pare e piace, finchè lo fa nel proprio spazio. Allo stesso modo, è ancor più libero di decidere quanti e quali film recensire durante l'anno, scrivendone quello che le pare e piace e nei tempi a lui più consoni. Nonostante ciò, il sottoscritto continua libero per la sua meta e non serba rancore per nessuno (si sa, il rancore è una brutta bestia, ti rode l'anima e si vive male) e quindi, augura in egual misura a tutti, le migliori prospettive per l'anno venturo.
E detto questo, apro ufficialmente la quarta e ultima sezione (più breve delle precedenti) sui film visti nel 2014. Mancano poche ore e il tempo stringe, quindi per le scelte e i criteri di valutazione indirizzo ancora una volta qui, al post di presentazione, ricordando velocemente solo due punti essenziali:

- Tutti i film, sono quelli visionati per la prima volta nel corso dell'anno quindi, importante, l'elenco non si limita solamente alle produzioni targate 2014 ma comprende anche (e soprattutto) opere realizzate precedentemente e che per un motivo o l'altro, non si era ancora avuta occasione di vedere (alcune, anche parecchio datate). 

- Per quanto possibile, ho cercato di seguire un ordine preferenziale basato su un ipotetica scala di voti da uno a cinque. Cosa che si è rivelata più semplice per i cortometraggi e la prima sezione (gli evitabili), ma decisamente più ardua proseguendo con i film che per il sottoscritto hanno iniziato ad assumere rilevanza, lasciando più che un segno. Idem per questa selezione dei migliori, quelli che più di altri sono riusciti a penetrare nel profondo delle mie emozioni, la cui scelta di un posizionamento o l'altro, per la maggior parte dei titoli, è stata piuttosto influenzata da un particolare aspetto, momento, sequenza, atmosfera o compenetrazione visivo/sonora del film, che dallo stesso considerato nella sua totalità. Alla fine, dei 49 film elencati qui sotto, l'unica certezza di una graduatoria eseguita con ponderata riflessione risiede nelle prime dieci posizioni, che poi, alla fine della fiera sono sempre le più importanti, quelle che in definitiva, contano... Intanto cominciate a scorrere l'elenco, ci risentiamo arrivati alla seconda posizione.

Hanezu
Naomi Kawase
Giappone, 2011 | 91'

Voice of my father (Babamin Sesi)
Orhan Eskiköy, Zeynel Doğan
Turchia, Germania, 2011 | 84'

Mommy
Xavier Dolan
Canada, 2014 | 134' | review
 
Die Wand (The Wall)

Julian Pölsler
Austria, 2012 | 108'

Bovines
Emmanuel Gras
Francia, 2011 | 61' | review
 
Now Showing
Raya Martin
Filippine, Francia 2008 | 280'

Los últimos cristeros (The Last Christeros)

Matias Meyer
Messico, 2011 | 89'

La araña vampiro (The Vampire Spider)

Gabriel Medina
Argentina, 2012 | 90'

Exhibition
Joanna Hogg
Uk, 2013 | 104' | review
 
Jîn
Reha Erdem
Turchia, Germania, 2013 | 117'

Nymphomaniac (Nymph()maniac) 1/2
Lars von Trier
Danimarca, 2013 | 228'

Tom à la ferme (Tom at the Farm)
Xavier Dolan
Canada, 2013 | 98' | review
 
La leggenda di Kaspar Hauser
Davide Manuli
Italia, 2012 | 95' | review
 
P'tit Quinquin
Bruno Dumont
Francia, 2014 | 203' | review
 
Metamorphosen
Sebastian Mez
Germania, 2013 | 80'

Two Years at Sea
Ben Rivers
Uk, 2011 | 87'

From What is Before (Mula sa Kung Ano ang Noon)
Lav Diaz
Filippine, 2014 | 338'

Verano de Goliat (Summer of Goliath)
Nicolás Pereda
Canada, Messico, Olanda, 2010 | 78'

¡Vivan las Antipodas!
Victor Kossakovsky
Germania, Russia, Cile, Argentina, 2011 | 108'

Journey to the West (Xi You)
Tsai Ming-liang
Taiwan, Francia, 2014 | 56'

Goodbye, Dragon Inn (Bu san)
Tsai Ming-liang
Taiwan, 2003 | 82'

Jauja
Lisandro Alonso
Argentina, USA, Olanda, Francia, Messico, 2014 | 110' | review
 
Costa da Morte
Lois Patiño
Spagna, 2013 | 82'

Lisbon Revisited
Edgar Pêra
Portogallo, 2014 | 66' | review
 
F*ck for Forest (Fuck for Forest)
Michał Marczak
Polonia, 2012 | 83'

Adieu au langage
Jean-Luc Godard
Francia, 2014 | 69'

Ex Isto (Ex It)
Cao Guimarães
Brasile, 2010 | 88'

Florentina Hubaldo, CTE
Lav Diaz
Filippine, 2012 | 360' | echi
 
Fe (Hagane)
Kanji Nakajima
Giappone, 1994 | 68'

Os Residentes (The Residents)
Tiago Mata Machado
Brasile, 2010 | 133' | review
 
Buenas noches, España
Raya Martin
Spagna, Filippine, 2011 | 71' | review
 
Nana
Valérie Massadian
Francia, 2011 | 65'

Antigona despierta
Lupe Perez García
Spagna, 2014 | 63'

Mancanza-Inferno (Lack-Hell)

Stefano Odoardi
Italia, Olanda, 2014 | 73' | review
 
Luton
Michalis Konstantatos
Grecia, 2013 | 96' | review
 
Lukas the Strange (Lukas nino)
John Torres
Filippine, 2013 | 82' | review
 
Child of the Sun (Anacbanua)
Christopher Gozum
Filippine, 2009 | 104'

A Spell to Ward Off the Darkness
Ben Russell, Ben Rivers
Francia, Germania, Estonia, 2013 | 94'

Manakamana

Stephanie Spray, Pacho Velez
Nepal, 2013 | 118'

Hamaca Paraguaya
Paz Encina
Paraguay, Argentina, 2006 | 76'

TOP 10

10) En la ciudad de Sylvia (In the city of Sylvia)
José Luis Guerín
Spagna, 2007 | 82' | review
 
9) Here, Then
Mao Mao
Cina, 2012 | 94'

8) Los Ausentes
Nicolás Pereda
Messico, 2014 | 80'

7) Cavalo Dinheiro

Pedro Costa
Portogallo, 2014 | 104'

6) Something Must Break (Nånting måste gå sönder)
Ester Martin Bergsmark
Svezia, 2014 | 81' | review
 
5) Of Horses and Men (Hross í oss)
Benedikt Erlingsson
Islanda, 2013 | 80'

4) Arraianos
Eloy Enciso
Spagna, 2012 | 66' | review

3) Halley
Sebastián Hofmann
Messico, 2013 | 79' | review

2) Atlas
Antoine d'Agata
Francia, 2014 | 75'

1) Mãe e Filha (Mother and Daughter)

Petrus Cariry
Brasile, 2011 | 79'


Un'opera che si sospende tra le tenebre e la luce... La recensione qui

Buon veglione a tutti!
Al 2015...

20 commenti:

  1. A volte mi stupisco e mi chiedo come tu riesca ad andare a pescare certe chicche nascoste.
    Però Von Trier no, eddai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perseveranza nella ricerca, e grande passione per tutto quel cinema più (in)visibile, semplicemente.
      Non lo sopporti proprio von Trier, eh?... Dai, però diciamo che in mezzo a una lista così si confonde bene ;)
      Buon 2015, e bottigliate a non finire, Ford!

      Elimina
  2. Beh, dai: ne ho visti... ben cinque! Tra cui i due Dolan, e sono pienamente d'accordo. Vorrei vedere Godard, al cinema me lo sono perso.
    Complimenti comunque per l'incredibile lavoro nel compilare queste playlist: aldilà dei gusti personali questo sito per me è indispensabile per almeno conoscere il cinema 'alternativo' : ti auguro un 2015 ricco di visioni e recensioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Godard in sala l'avevo perso anch'io, ma proprio perchè non era passato nell'unico cinema d'essai che ho in zona. L'ho reperito in seguito e sarebbe interessante conoscere una tua opinione a riguardo, perchè mi verrebbe difficile consigliarlo ai più in quanto trattasi di un film sperimentale a tutti gli effetti, esula completamente dal classico concetto di cinema narrativo... Allora, i Dolan sono due, sicuramente il terzo dev'essere "Nymphomaniac", a questo punto mi incuriosicono i restanti due, tra i cinque che hai visto... Grazie, auguro anche a te un prolifico 2015! Grazie!

      Elimina
    2. Anche 'Nymphomaniac' sono due... :D :D
      L'altro è 'La leggenda di Kaspar Hauser'

      Elimina
    3. Eh, hai barato allora :D Vabbè, io lo considero comunque un lotto unico.
      Rivisitazione veramente originale quella di Manuli per Kaspar Hauser, l'ho apprezzato un sacco, le musiche in modo particolare.

      Elimina
  3. Frank , come al solito mi apri gli occhi su un mondo diverso...e solo per questo dovrei ringraziarti. Post enciclopeidico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringraziare di che, figurati Bradipo! E' Impossibile, almeno per me, scrivere di tutto quello che vedo, ma ritengo comunque sia un valore fondamentale, innanzitutto, porre a conoscenza (ogni persona, e allo stesso modo), di quel cinema che i media più comuni, solitamente, tendono ad ignorare. Buon Anno e prolifiche visioni!

      Elimina
  4. ciao Frank piano piano devo reperirli tutti ho visto solo un paio di titoli tra questi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non è poco, buona fortuna allora :)
      A ogni modo, Romina, per qualsiasi info chiedi pure, sono sempre a disposizione.
      Buon Anno!

      Elimina
  5. Purtroppo ne ho visti pochini.
    Diciamo che mi servirebbe l'intero 2015 per poterli recuperare tutti. :)
    La miniserie di Dumont è in cima alla lista delle cose da vedere, ma ci sono anche vari altri film molto promettenti.
    Per alcuni purtroppo c'è l'ostacolo della lingua da superare e devo attendere che qualche eroe prepari i sottotitoli italiani.
    Atlas poi è proprio difficile da reperire. In rete si trova solo quella schifezza di Cloud Atlas che non credo centri molto, almeno spero eheh... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. #marco goi# qui puoi trovare "Atlas" con i sub ita:
      http://cinesuggestion.blogspot.it/2014/08/atlas-sub-ita2013.html

      Elimina
    2. @Marco: non so mica se per la serie di Dumont abbiano completato i sub ita. Poco tempo fa avevo trovato solo quelli del primo episodio...
      Vai tranquillo, che Cloud Atlas non ha niente di che spartire con il filmone di D'Agata.. Qualcuno comunque è già venuto in tuo aiuto, come puoi notare ;) Buon Anno cannibalico!

      Elimina
    3. Dumont,se non sbaglio,uscirà in sala a inizio estate.
      E sono sicuro che Perugia non se lo lascerà scappare.
      E a quel punto nemmeno io.
      Anche perchè ne sento parlare da 5 anni di lui ma non ho mai visto nulla

      Elimina
    4. Questa si che è una bella notizia, speriamo però non lo proiettino diviso come "Nymphomaniac", visto che sono quattro episodi... Per il tuo primo accostamento a Dumont fai benissimo a iniziare con questo, se poi dovesse piacerti, allora sarà mia premura indirizzarti nel modo più giusto verso i lavori precdenti ;)

      Elimina
  6. Per Dumont mi sa che mi tocca aspettare...
    Buon anno sospeso a te, Frank.

    E grazie mille anonimo per il link! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se come ha sentito Caden, dovesse uscire nelle sale, a questo punto ti conviene aspettare sicuramente.
      Grazie :)

      Elimina
  7. visto solo "Mommy", "P'tit Quinquin", "Die Wand", "Goodbye, Dragon Inn ", "La leggenda di Kaspar Hauser", altri in lista, la maggior parte sconosciuti, se tutti gli altri sono come i cinque che ho visto non ci saranno delusioni :)

    a breve dovrei riavere il modem, riparto con Quinquin...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ricordo male "Die Wand" l'avevo scoperto da te. Idea originale alla base, forse si trascina un pò stancamente verso la fine ma resta comunque un film che merita di stare qui.
      Buona fortuna per il modem :)

      Elimina
  8. Dove posso trovare Jin di Erdem? Tu ce l'hai per caso? Per favore rispondimi sulla mail grazie.

    RispondiElimina